Dalla passione all’equilibrio

  • 17 Aprile 2019

Lunedì 15 aprile, nei locali della nostra sezione, ha tenuto la sua seconda riunione tecnica stagionale il presidente del CRA Luigi Stella, accompagnato da Antonio Mazza, responsabile del calcio a 5.

Prima di incontrare gli associati al completo, Stella ha radunato gli associati impegnati nella direzione dei campionati regionali per un momento di confronto sulle positività e negatività emerse durante la stagione.

La riunione plenaria si è aperta con un breve saluto del presidente sezionale Massimo Marengo, che ha poi ceduto la parola a Stella che ha incentrato il suo argomento su alcune parole chiave: passione, presente, passato, futuro, umiltà ed equilibrio. Quest’ultimo è imprescindibile dentro e fuori dal campo. Stella ha ricordato ai fischietti braidesi che l’ambiente dell’AIA è uno dei pochi in cui convivono più fasce d’età. Questa particolarità rende l’associazione unica e il compito dei dirigenti arbitrali diventa molto prezioso: mettere a disposizione dei ragazzi le proprie conoscenze per costruire il futuro, prendendo spunti dal passato. Per questo motivo la gioia più grande per un dirigente arbitrale è vedere i successi degli altri, ovvero i ragazzi seguiti.

I numerosi video proposti dal Presidente e la loro spiegazione hanno permesso alla sala gremita di cogliere a pieno l’importanza dell’umiltà e dell’equilibrio, valori che si addicono ad un vero arbitro. La serata si è conclusa con i saluti di rito e la consegna di un presente agli ospiti, seguiti da un momento conviviale in cui gli associati hanno avuto l’opportunità di scambiarsi gli auguri per la Pasqua.